Percorso antiviolenza per uomini

Lunedì’ e Mercoledì 14.00-18.00
Giovedì e Venerdì 10.00-13.00


Le persone interessate a partecipare al gruppo e i servizi che intendono avere maggiori informazioni possono telefonare al numero riservato:
tel. 335.1802162

1. a chi si rivolge

Cambiamenti” è un percorso di gruppo che si rivolge agli uomini autori di violenza fisica, psicologica, economica, sessuale o di stalking nei confronti delle loro partner o ex partner. L’obiettivo principale è quello di ridurre il rischio che si verifichino  nuovi comportamenti violenti.
L’intervento è riservato ai residenti nel territorio trentino ed è completamente gratuito.








2. i temi affrontati

I programmi per autori di violenza si basano sulla convinzione che la violenza sia un comportamento appreso che può essere modificato. Ciò significa credere che le persone abbiano la capacità di mettersi in discussione e di cambiare.
I temi principali affrontati nel gruppo sono:

Che cos’è la violenza in tutti i suoi aspetti

- l a responsabilità di chi agisce comportamenti violenti
- Il riconoscimento delle emozioni negative
- Le tecniche di controllo della rabbia e le strategie per prevenire condotte violente.

3. i benefici del gruppo

Il percorso ha una durata di sei mesi, con incontri settimanali di due ore   ciascuno, in orario serale.
Gli uomini che partecipano al percorso antiviolenza hanno la possibilità di:

- condividere in un gruppo la loro esperienza;
- sviluppare maggiore comprensione del proprio comportamento;
- analizzare le caratteristiche del ciclo della violenza;
- allenarsi a riconoscere l’emozione della rabbia  evitando le conseguenze più      dannose;
- potenziare le risorse individuali alternative alla violenza.

 Nel gruppo sono garantiti la riservatezza e il rispetto di tutti i partecipanti.

4. Il contatto con la donna

E’ un attività specifica prevista dal percorso antiviolenza, finalizzata ad aumentare la sicurezza delle donne. Consiste nell'avviare un contatto telefonico diretto con le donne partners degli uomini che si rivolgono a noi al fine di dare informazioni sul funzionamento del programma per l'uomo e sui servizi esistenti sul territorio per la tutela delle donne.










5. La formazione degli operatori

 Il gruppo viene condotto da due professionisti (un uomo e una donna) con una formazione specifica in questo tipo di intervento. I modelli teorici di riferimento sono il programma Change (Scozia) e il Programa Contexto (Università di Valencia- Spagna)

6. Gli enti promotori

Cambiamenti” è promosso da Fondazione Famiglia Materna e realizzato in collaborazione con ALFID.


Alcune testimonianze

“La cosa più interessante che ho capito nel gruppo è la dinamica del ciclo della violenza: adesso so come riconoscerlo ed evitarlo” 
“Oggi so che nulla giustifica il mio comportamento violento”
“La possibilità di parlare del proprio problema in compagnia di altri con problemi simili ti fa sentire più sollevato”
“Parlando con gli altri, ascoltando le loro reazioni ho capito le mie”
“Oggi posso vedere ogni due settimane i miei bambini; per me ogni figlio ha diritto alla pace”
“Mi piace perché ho potuto capire cosa vuole dire amare e questo per me è stato molto importante”